learn Italian language

enjoy Italian Culture

Altre proposizioni con il congiuntivo

ALTRE PROPOSIZIONI CON IL CONGIUNTIVO:

A) Le “esclusive” introducono il mancato verificarsi di una azione o circostanza, esprimono una mancanza o una privazione.

Le proposizioni esplicite sono introdotte da “senza che” e necessitano dell’uso del congiuntivo:

.

ESCLUSIVE

ESEMPI (con il congiuntivo)

“senza che”

Gli aveva rubato il portafoglio senza che se ne accorgesse

Continua a sbagliare senza che nessuno lo corregga

Si arrabbiò, senza che nessuno gli avesse detto nulla

Ha invitato a casa mia dieci persone senza che io lo sapessi

.

B) Le “eccettuative” introducono un limite o una restrizione rispetto alla principale, servono per esprimere una eccezione, una parziale esclusione dalla totalita o normalità.

Le proposizioni esplicite possono usare l’indicativo (che è molto frequente con “se non che”), il congiuntivo (con “eccetto che”, “tranne che”,”a meno che (non)”,“salvo (che)”, “solo che” perché è più forte il valore di eventualità) o il condizionale (in base al contesto, segue la logica usuale).

N.B. Se i soggetti della principale e della secondaria sono uguali (o uno dei due è generico), si deve usare l’infinito.

.

ECCETUATIVE

ESEMPI

“se non che”

Sembrava felice, se non che una ruga di disappunto andava formandosi sul suo viso (con l’indicativo, descrittivo)

Non gli chiedevo niente, se non che testimoniasse la verità (con il congiuntivo, frase negativa con valore di eventualità)

“a meno che”

Non verrò, a meno che (non) decida di venire anche Andrea (il non è fraseologico, non è negativo)

“tranne che”

Cambierà lavoro, tranne che gli offrano uno retribuzione megliore

“eccetto che”

Sicuramente verrò a Londra, eccetto che accada qualcosa d’inaspettato

“salvo che”

Ti telefonerò la settimana prossima, salvo (che) ci siano novità

.

C) Le “limitative”, introducono una limitazione ed esprimono un particolare punto di vista o un particolare contesto. Quando esplicite possono usare l’indicativo, il congiuntivo o il condizionale.

.

LIMITATIVE

ESEMPI

“per quel che”

Per quel che ne so/che io ne sappia è partito e ha lasciato tutto e tutti

“per quanto”

Lo difende per quanto non sia convinto della sua innocenza

One Response to “Altre proposizioni con il congiuntivo”

  1. […] Ed ecco la seconda scheda. […]

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

 
%d bloggers like this: