learn Italian language

enjoy Italian Culture

  • welcome to Italy!



    Ask your question about the Italian grammar and I will answer you. The answers will be in Italian.

  • RSS learn Italian language

  • feeds

  • my del.icio.us

  • My Flickr Photos

  • login

  • Blog Stats

    • 2,014,194 hits
  • your countries (new!)



     Use OpenOffice.org

  • June 2021
    M T W T F S S
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    282930  

Archive for the ‘Italian language’ Category

Next Post

Posted by Monica Corrias on March 31, 2012

Italian classes – Advance language level (C1-C2)

Abbiamo già incontrato  il congiuntivo nelle frasi secondarie (o subordinate) dove è usato con più frequenza.  In questo tipo di frase la difficoltà maggiore, che dà qualche problema anche ai madrelingua, è la possibilità di scelta fra indicativo e congiuntivo in quelle frasi in cui più comunemente si usa l’indicativo, ma l’eventuale scelta del congiuntivo implica sfumature di significato.  Un esempio tipico è quello delle frasi temporali con valore di eventualità: quando/qualora decidessi di tornare, chiamami! (nell’eventualità/nel caso che tu tornassi)
In realtà il congiuntivo può essere impiegato sia nelle subordinate sia in proposizioni indipendenti dando alla frase valori molto precisi.
Nelle proposizioni indipendenti, il congiuntivo può avere valore:

  • – esortativo (al posto dell’imperativo): … ma la smetta!
  • – concessivo (segnalando un’adesione, anche forzata, a qualcosa): venga pure a spiegarmi le sue ragioni
  • – dubitativo: che sia un ladro? ( si può usare anche l’indicativo futuro: sarà un ladro?;  l’infinito: che fare?;  il condizionale: io cosa avrei fatto?);
  • – ottativo (per esprimere un augurio, una speranza, ma anche un timore): fosse vero!;
  • – esclamativo: sapessi quanto è bello!

I CASI PIU’ FREQUENTI DI CONGIUNTIVO NELLE FRASI INDIPENDENTI SONO:

Il telefono del vicino continua a squillare. Che sia successo qualcosa?  CONGIUNTIVO DUBITATIVO (nelle frasi interrogative)→dubbio, incertezza
Magari vincessi alla lotteria!
Ah se vincessi alla lotteria.
CONGIUNTIVO OTTATIVO→ desideri, speranze
Continua a chiedermi sempre le stesse cose, non ne posso più. Che vada al diavolo CONGIUNTIVO ESORTATIVO, IMPERATIVO → una esortazione a fare qualcosa
E i tuoi cosa dicono?Dicano pure quel che vogliono, tanto ormai ho deciso di cambiare vita! CONGIUNTIVO CONCESSIVO→ concessione, permesso a fare qualcosa (anche se forzatamente)

Posted in Classes, Italian classes, Italian Grammar, Italian instruction, Italian instructor, Italian language, Italian native speaker, Italian teachers, Italian tuition, Italian tutor, learn Italian on line, Learning Italian, teaching | Tagged: , , | 2 Comments »

Musei aperti il sabato sera

Posted by Monica on June 25, 2011

Estate nei Musei  – 25 Giugno – 30 Settembre 2011

  . Apertura serale estiva dei musei comunali il sabato sera – eventi e spettacoli negli spazi museali   dal 25 giugno al 3 settembre 2011, tutti i sabato dalle 20.00 all’1.00 (ultimo ingresso alle 24.00) saranno aperti al pubblico con ingresso a pagamento, tutti i musei comunali, ad eccezione del Museo delle Mura, della Villa di Massenzio e della Casa Museo Alberto Moravia.

Per tutta l’estate gli spazi museali di Roma, con le mostre permanenti e temporanee ospitate, saranno eccezionalmente aperti al pubblico ogni sabato sera fino al 3 settembre, dalle ore 20 all’1.00 (ultimo ingresso a mezzanotte).

Sono 19 i musei coinvolti:  Musei Capitolini, Centrale Montemartini, Mercati di Traiano, Museo dell’Ara Pacis, Museo di Roma Palazzo Braschi, Museo di Rom a in Trastevere, Museo Napoleonico, Museo Barracco, Musei di Villa Torlonia (Casino Nobile, Casina delle Civette, Casino dei Principi), Museo Pietro Canonica, Museo Carlo Bilotti, Macro Via Nizza, Macro Testaccio, Museo della Civiltà Romana, Planetario, Museo Civico di Zoologia, Museo della Repubblica Romana e della Memoria Garibaldina.

Per maggiori informazioni
060608 tutti i giorni 9.00-21.00
info@museiincomuneroma.it

Posted in Italian instruction, Italian instructor, Italian language, Italian native speaker, Italian tuition, Italian tutor, Italienische Sprache, Rome | Tagged: | Leave a Comment »

learn Italian relative pronouns

Posted by Monica on May 18, 2011

Vote the Top 100 Language Learning Blogs 2011

The voting phase starts on May 17th and ends on May 29th, 23:59 hours German time.

.

Relative pronouns  connect two clauses together in a sentence. In English are:  that, what, which, whom, and whose, whereas the relative pronouns in Italian are: CHE, CUI, IL/LA QUALE (and its plural forms) and CHI.

CHE  (who, whom, that, which) is very useful because it refers back to a noun -subject or object- and is never used with a preposition.

e.g.

Non mi piace il vestito CHE hai comprato = I don’t like the dress (that) you’ve bought

Il ragazzo CHE ho conosciuto alla festa è molto bello =  The guy whom I met at the party is really handsome

L’uomo CHE sta urlando con mia sorella è mio padre = The man who is screaming with my sister  is my father.

.

CUI  (whom, which)  is used with a preposition (or better, as the object of a preposition):

Mi piace il paese dove/IN CUI abita Luca = I like the country in which Luca lives > I like the country he lives in

Questa è l’amica DI CUI ti ho parlato = This is the friend I told you about

La persona A/CON CUI parlavo è Monica,  la mia insegnante di italiano = The person to / with whom I spoke is my Italian teacher.

.

IL QUALE (and its forms la quale, i quali, le quali) can be used with articles or articles plus prepositions, according to the number and gender of the noun the relative pronoun refers to.  It is mainly used in formal speech and replaces CUI or CHE to  avoid ambiguity or repetition.

.

CHI  (= someone who, somebody who, who, whomever)

CHI cerca, trova = He who seeks, finds.

CHI dorme non piglia pesci > The early bird catches the worm 😉

Puoi invitare CHI vuoi = You can/may invite who/whomever you want

Ho trovato CHI può farlo =  I’ve found someone who can do it

.

ORA IN ITALIANO (la risposta che ho dato a David tramite e-mail):

I pronomi relativi, come ben saprai, sostituiscono un sostantivo e mettono in relazione due frasi; si riferiscono indifferentemente a cose e persone che possono essere maschili, femminili, singolari e plurali. I più importanti sono:

CHE” > pronome relativo indispensabile perché sostituisce il soggetto o il complemento oggetto, che sarebbe l’oggetto diretto.

E

CUI” > sostituisce tutti i complementi indiretti , cioè tutti quelli che sono introdotti da una preposizione e in generale potrei dire che significano “quello/a” “questo/a”, per cui (= per questo) sono molto utili  ;-)))

Le preposizioni che precedono il “CUI” generalmente dipendono direttamente dal verbo e dal significato della frase.
Ti faccio un esempio concreto: se sto usando il verbo “Parlare”, so che con questo verbo potrei usare più di una preposizione: “parlare a”; “parlare con”; “parlare di” e “parlare per” . .. in questo momento non mi viene in mente altro 😉
Perciò posso creare frasi come:

– Il ragazzo “a cui” ho parlato ieri non mi ha ancora dato una risposta (a cui = a quello = al ragazzo), certo potrei dire: Ieri ho parlato a un ragazzo. Il ragazzo non mi ha ancora dato una risposta. Non credo, però, che sia uno stile adatto ad un adulto.

– Il ragazzo “con cui” parlavo prima si chiama Luca (con cui = con quello = con il ragazzo)
– Il ragazzo “di cui” ti ho parlato tanto, arriva domani (di cui = del ragazzo); I pronomi relativi sono un argomento “di cui” parlo raramente (di cui = dei quali = dei pronomi)

– Il ragazzo “per cui” sto parlando è sordomuto, per questo parlo io al suo posto ( per cui = per il ragazzo)

Questo in sintesi, ma c’è qualcosa in più che dovrei aggiungere. Facciamo così, se ti viene in mente un’altra domanda sui pronomi relativi, fammela!
Io cercherò di risponderti il più presto possibile 🙂

Posted in Classes, italialainen, Italian classes, Italian Grammar, Italian instruction, Italian instructor, Italian language, Italian language school, Italian native speaker, Italian proverbs, Italian teachers, Italian tuition, Italian tutor, Italienisch, Italienische Sprache, learn Italian, learn Italian on line, Learning Italian | Tagged: | Leave a Comment »

A new text with Italian passato prossimo

Posted by Monica on March 27, 2011

Italian “Passato prossimo” is one of the tense of the past that we use when we talk about actions, events and facts which happened in the past. Learn more on Italian classes …

fontana di Trevi

.

I wrote a text about movies and Rome where I used the Italian passato prossimo.

[Ho inserito una piccola scheda su Roma e il cinema e ho scelto di usare il passato prossimo per rendere più facile a tutti -anche a chi studia italiano da poco tempo- questa lettura, ma per gli studenti che hanno un livello B2 l’esercizio consiste nel trasformare il “passato prossimo” in “passato remoto”]
But, if you prefer to listen to a song, see here (Vasco) or here (Jovanotti/Lorenzo)

Posted in Italian classes, Italian for beginners, Italian Grammar, Italian instruction, Italian instructor, Italian language, Italian native speaker, Italian teachers, Italian tuition, Italian tutor, Italienische Sprache, learn Italian on line, Rome | Leave a Comment »

Do you have some doubts about Italian grammar?

Posted by Monica on March 6, 2011

I’m here to help you with this doubts about Italian grammar.

Adam wrote to me:

“Dear Mrs Monica

I would greatly appreciate it if you could provide me with some information on translations of italian grammar. I have got 6 questions.

1.When does preposition “da” mean “to” and when “from”? How can I know it?

2.How looks this sentence in italian “I did it saying, that it would happen like this”? How can we make these participles?

3.When is used “Si passivante” and when “si impersonale”?

4.When do we use “essere” and when “venire” to make passive voice?

5.When do we use I pronomi personali complemento le forme toniche and when forme atone?

6.When adjectives are before noun and when afterwards?”

and then he wrote back:

“Thank You!

I have got yet 5 questions

1.How looks final clause with one subject and how with 2 other subjects in italian?Examples:

a) “I play the violin that I may enjoy myself”

b)”I bought a book so that Tom could read it”

2.Why italian language has not verbs “should” “ought”? Hoy can we speak/write in italian “I should do it”?

3.On ticket 2 prepositions “di” and “da” were. On the ticket “di” meant “from” and “da” meant “to”. How is it impossible?

4.How looks sentence with some different adjectives defineing one noun. Where are they in sentence? Before or after noun?

5.When do we use da and when dal, dallo, dall’, dalla?

Yours faithfully”

[See my 2 reply]

Posted in Classes, Italian classes, Italian Grammar, Italian instruction, Italian instructor, Italian language, Italian native speaker, Italian teachers, Italian tuition, Italian tutor, Italienische Sprache, learn Italian on line, Learning Italian, teaching | Tagged: | Leave a Comment »

an Italian song with imperative

Posted by Monica on January 23, 2011

Before listening to the Italian song “Salvami” by Gianna Nannini & Giorgia, you should learn the grammar about the imperative mood and pronouns [look at the pattern]

Un po’ di imperativo? (per vedere il video dovete andare su youtube) Il testo è sotto il video, quindi vi consiglio di aprire youtube in un’altra scheda.

Ecco il testo di “Salvami”, nuovo singolo di Gianna Nannini cantato in collaborazione con Giorgia:

Salvami
mi fa male quando è sincero
Salvami
dimmi almeno che non è vero
Guardami
Passi sbagliati
Angeli
Soli e accerchiati
Parlami
Tu sai la verità
Alzati
ama per sempre
Sbagliati
Non serve a niente
Vivere
Se non si dà
Alzati
Nasci ogni volta
Perditi
Sotto il diluvio
Spogliati
Bella così sarai

Guardalo
Ha mani bellissime
Guardalo
E’ puro nell’anima
Smettila
se sai come si fa

Alzati
Ama per sempre
Spogliati
Ridi di niente
Vivere
ci basterà
Alzati
E’ un sentimento
Libero
Vero tormento
Vivilo
Guarda il sole brucia per te, per te, per lui

La bocca trema di passione
Per me, per me
Rivoglio quel suo bacio
senza mai fine

Alzati
Ama per sempre
Sbagliati
Non serve a niente
Vivere
Se non ci si dà
Alzati
Dentro il cielo
E luccica
Spazio infinito e libertà
Che non finirà mai

Posted in Classes, Italian classes, Italian culture, Italian Grammar, Italian instruction, Italian language, Italian native speaker, Italian tuition, Italienische Sprache, learn Italian, Learning Italian, music | Tagged: | 1 Comment »

learn Italian with proverbs

Posted by Monica on January 10, 2011

learn Italian language in Rome – Italian instruction – tutor online
Do you remember the article I posted some time ago? It’s a good proverb to start the 2011 in Italy!

– Tutte le strade portano a Roma 😉
– All roads lead to Rome
– Todos los caminos llevan a Roma
– Alle Wege führen nach Rom / Alle Straßen führen zum Bahnhof (= stazione)

Inserito originariamente da Italian Photo Album

and remember a good proverb right for all students:
– Chi semina, raccoglie
– As you sow, so you shall reap
– Man erntet, was man sät

Posted in Italian culture, Italian for foreigners, Italian instruction, Italian language, Italian proverbs, Italian teachers, Italian tuition, Italienische Sprache, learn Italian on line, Learning Italian, photos, Rome | 3 Comments »

Learn Italian subjunctive

Posted by Monica on November 18, 2010

How must I use  Italian subjunctive tenses  and how do subordinate (=dependent) clauses work?

A dependent clause is a clause which adds more information to a sentence and  in Italian usually is after the conjunction “che”

The subjunctive mood is generally used in subordinate clauses, when we don’t speak about real facts, but we express personal opinions, personal wishes, personal willingness or orders etc…

Which tense must I use?  It depends on the verb of the main (= independent) clause!

Have a look at these pages:

La concordanza dei tempi 1) e la concordanza dei tempi 2)

And have fun:

watch and listen to these videos (and read the lyrics)!

Posted in Italian classes, Italian for foreigners, Italian Grammar, Italian instruction, Italian language, Italian native speaker, Italian teachers, Italian tuition, Italienische Sprache, learn Italian on line, Learning Italian, teaching | Tagged: | Leave a Comment »

learn Italian through songs

Posted by Monica Corrias on November 1, 2010

Un po’ di musica? 🙂 Listen many times to the song and try to sing the song. In this site you will find Italian Idioms, Italian songs (with the words) and some free Italian grammar lessons in order to help you learn Italian better. Click the categories you need and learn the right Italian for you. If you are in Rome, for any other Italian language instruction – tuition, email me!

Read the lyrics

Posted in Italian classes, Italian instruction, Italian language, Italian native speaker, italian songs, Italian tuition, learn Italian on line, video | Leave a Comment »

Improve your Italian with fun

Posted by Monica on October 10, 2010

An Italian song to improve your Italian listening and pronunciation skills:

Click on the youtube link:

The grammar you can see here is the Italian present continuous + simple present tense and second conditional (= Italian periodo ipotetico di secondo tipo)

After watching this video do the exercise to improve your skills [click here]

Posted in Italian, Italian classes, Italian for beginners, Italian for foreigners, Italian language, Italian native speaker, italian songs, Italian teachers, Italian tuition, Italienische Sprache, learn Italian on line, Learning Italian, Lingua e cultura, video | Tagged: , , , | 2 Comments »

 
%d bloggers like this: