learn Italian language

enjoy Italian Culture

How to improve Italian reading skill

Posted by Monica Corrias on August 18, 2010

Hi, today I’ll post an article and some exercises to help upper-intermediate and advance Italian language level students to improve their reading skill.

I think the best way to improve your confidence and fluency in reading is to find more opportunities to read texts searching Italian newspapers or magazines on-line.  After the reading you have to practice doing some exercises to memorize vocabulary and to think about the subject.
I can give you an example.

Yesterday, during my lesson, I used this article and these exercises (with solution, but only for you), and then we discussed about the article. Today I gave my students a “cloze” to reinforce more effectively some vocabulary on that specific contest.

Spero vi possa essere utile.

4 Responses to “How to improve Italian reading skill”

  1. Magdalena said

    Ciao Monica, come stai? Questo é un esercizio molto utile, grazie per prepararlo. Ultimamente non practico italiano, perché ho cominciato a studiare spagnolo. L’italiano mi aiuta moltissimo nella comprensione dello spagnolo, ma c’é un po’ di confusione quando voglio parlare sia italiano, sia spagnolo.

    • Monica said

      Ciao Magdi, che bello sentirti.
      Sono contenta che l’esercizio ti possa essere utile. Capisco quello che dici sulla difficoltà che si genera quando si inizia a studiare lo spagnolo dopo aver appreso l’italiano, però appena il tuo spagnolo migliorerà, l’italiano tornerà a trovare la sua giusta posizione. Non ti preoccupare.
      Buono studio!
      P.s. attenzione devi usare l’infinito passato per esprimere l’anteriorità, cioè: “averlo preparato “; seconda cosa, in italiano non esiste più il nesso consonantico “ct” (che invece esiste in spagnolo e inglese), abbiamo “tt”o “t”, per esempio “ottobre” e “praticare”🙂
      Ciao

  2. David T said

    Quest’esercizio e molto utile – per la grammatica, la comprensione, il vocabolario, e anche per imparare le espressioni nuove (per me) come “giorni di prognosi” o “a piede libero.” Ma spero che i tuoi studenti possano usare un dizionario per cercare i sinonimi!

    Grazie per avermelo suggerito!

    Davide

    • Monica said

      Ciao Davide, sono contenta che tu abbia fatto l’attività.
      Devi però sapere che non faccio mai usare il dizionario perché quando uno studente non conosce una parola, la spiego io: cercare di capire la spiegazione di un vocabolo e raggiungere il senso direttamente in italiano, fa parte dell’attività. Chi vuole, può usare il dizionario a casa propria, ma non davanti ai miei occhi😉 Io sono la possibilità di avvicinamento alla lingua e se permettessi l’uso della doppia lingua qui, in Italia, non aiuterei i miei studenti.
      A presto!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

 
%d bloggers like this: